beauty Corpo Lifestyle Makeup Viso

H&M Beauty e makeup: quali prodotti con buon inci?

H&M è sempre stato la risposta all’acquisto economico e veloce, per quel vestito che metteresti solo quella sera e non hai voglia di spenderci una fortuna sapendo che poi rimarrebbe nell’armadio a prendere polvere.
Da circa un anno, dopo qualche sporadica linea di prodotti beauty e makeup che avevano fatto capolino sugli scaffali o vicino alle casse (le acque profumate, i rossetti, le maschere per il viso, le creme corpo o gli smalti), H&M ha deciso di lanciare la sua linea permanente di makeup e riformulare nel frattempo quella beauty. Già, riformulare: brutto segno.
Non possono nascondere il fatto di acquistare metà del mio guardaroba da H&M, cosa che senza dubbio non si sposa bene con il concetto ecobio (ho sempre partecipato alla campagna di riciclaggio del brand per cercare di arginare un po’ i danni causati con gli acquisti precedenti) ma dai prodotti beauty/makeup sono sempre stata alla larga per via delle formulazioni povere e assolutamente lontane dall’essere ecobio. Apparentemente la linea permamente di H&M di beauty/makeup sembra essere cruelty free ma sono, sinceramente , scettica però diamogli il beneficio del dubbio. Con la linea permanente se prima un rossetto dal pack poco accattivante con inci siliconico veniva a costare 3,50€ ora con un pack più ricercato lo pagherete 9,99€, decisamente troppo.
image
Di tutta la collezione makeup permanente ho controllato gli inci del fondotinta liquido, cipria, blush, terra, correttore compatto, mascara, ombretto in crema e palette di ombretti: un tripudio di dimethicone, mineral oil, talco, propylene glicol, peg ecc con dei prezzi a mio parere esagerati per la qualità che offrono. Le creme per le mani, per il corpo e per il viso sono da lasciare sugli scaffali: anche in questo caso prezzi troppo alti per formulazioni ricche di siliconi, derivati del petrolio ecc. No, non se ne salva neanche una.
Cavalcando l’onda dei prodotti ecobio H&M ha lanciato la linea beauty (Di makeup solo Tre blush/Rossetti in crema) #Conscious eco certificata che comprende shampoo,balsamo, deodorante, balsamo labbra, crema mani, crema corpo,scrub, cera modellante, maschere per il viso, detergenti e poco altro con prezzi in linea agli altri prodotti del brand: ho controllato gli inci che sono tutti buoni ed OK ma molto semplici, niente di speciale che non mi invoglia ad acquistarli. Se avete la curiosità potete comprarli senza paura per la formulazione ma un balsamo per capelli a quasi 18€ con del semplice olio, burro e Aloe lo prendo da tigotá a 2€.
image
Comunque qualcosa da salvare, prima di questo restyling beauty diH&M, ci stava: alcune maschere viso avevano inci molto più che accettabili, erano degli ottimi prodotti conteneti estratti naturali e composizioni intelligenti, alcune lo erano molto meno per la presenza di qualche colorante, di peg e di qualche conservante non proprio carino ma molte erano quelle accettabili e dato il tempo di posa breve ed il prezzo irrisorio di 1,95€ (1€ in offerta) per 0,5 Fl.Oz si compravano con piacere.
Ma perché non parlo al presente? Cosa ha cambiato il restyling beauty? Ovviamente la riformulazione dei prodotti ha investito anche le maschere per il viso che da così (perdonate se non ho conservato i vuoti delle vecchie maschere)
image
sono diventate così:
image
prezzo aumentato a 2,99€ con diminuzione di prodotto a 0,3 Fl.Oz per sostenere un cambiamento di spesa di produzione, a mio parere inutile , del pack che risulta molto più scomodo (non si può richiudere la confezione così il prodotto avanzato si asciuga in due secondi)  e inquinante ed un inci lontano anni luce da quello delle maschere precedenti, peggiorati.
Delle vecchie maschere per il viso non ne è rimasta neanche una: tutte nuove, con ingredienti “innovativi” che si traducono con un “tutto fumo e niente arrosto” e delle quali solo pochissime, tra una scelta di più 10 tipi di maschere differenti, si salvano.
image
L’unica davvero con buon inci è quella che ho acquistato io allo zucchero e liquirizia.
image
Che si presenta così
image
E ha fatto un ottimo dovere lasciandomi la pelle liscia e morbida senza lasciando l’effetto pelle che tira: un prodotto senza dubbio eccellente.
Ma come hanno deciso di muoversi i marketer H&M? Sostituendo le vecchie maschere con inci accettabile ad un prezzo irrisorio e con una vastissima scelta con quelle monouso illustrate prima con inci pessimo e prezzo maggiorato, “come manteniamo la fiducia di quelle fissate per gli inci”? Ma lanciando solo 3 tipologie di maschere viso nella confezione di latta da 50ml dell nuova linea #conscious ecocertificata a 6,99€.
image
Wow. GRAZIE.
Pur avendo controllato l’inci, che non ha effettivamente nulla di male, non credo ne comprerò per pura questione di principio: le maschere precedenti funzionavano per il prezzo, la quantità e gli inci, il restyling ha cambiato le carte in tavola e e se devo spendere per un prodotto ecocertificato sicuramente preferisco premiare una realtà davvero votata a questa scelta e non una mera decisione di mercato con una strettissima scelta; compravo spesso maschere hm e, pur essendo molto buona quella che vi ho mostrato, non ne comprerò più, orientandomi su altri lidi ecocertificati e naturali fin dalla nascita…questo voleva essere un addio.

E voi che ne pensate? Avete mai provato queste maschere? Avevate notato questo cambiamento? Buon cerca cerca 🙂
P.s. le foto le ho prese dal sito internet di h&m tranne per quella d me acquistata.

No Comments
Previous Post
aprile 1, 2016
Next Post
aprile 1, 2016

No Comments

  • Io e te, con un the.

    Sul fatto che tu abbia completamente, assolutamente, 100percentamente ragione non serviva manco che lo specificassi, ma visto che ci sono HAI TERRIBILMENTE RAGIONE!!
    Ti dirò che avevo accolto con gioia la linea “consciuous”, pur non avendo visto ancora gli INCI si trattava di prodotti eco-cert, una cert-a fiducia ce l’avevo ma poi spulciando tra gli antri bui della memoria, confrontando idee, opinioni, pareri e vuoti-a-perdere ho raggiunto il tuo stesso amletico dubbio : se fino a un giorno prima smerciavi “diavolina” fusa e profumata vaniglia come balsamo labbra, cosa ti ha spinto a proporre delle alternative così lontane dalle tue abitudini (sempre però ovviamente mantenendo i petrolifici tubetti e vasetti, perchè qualcuno che gli inci non li conosce ancora c’è…)?
    Sarebbe stato bello se H&M avesse detto “basta prodotti orripilanti, SI ai soli prodotti bio”, ma dopo aver mangiato tonnellate di mele rosse e non essermi MAI svegliata in mezzo a un bosco col bacio di un ricchissimo sconosciuto, ho smesso di credere alle favole….
    I prezzi dei prodotti tral’altro mi sembrano un tantino caretti rispetto ad altri marchi noti del settore eco-bio, sarei curiosa di sapere chi è l’azienda che li produce, così giusto per farmi i fattacci loro….
    Ho sentito parlar bene dei risultati ottenuti con questi prodotti, ma il dubbio e l’indecisione ormai sono forti…..
    Comunque la maschera liquirizia-zucchero-simil-bitume sembra tanta roba, profuma almeno come una rotella di liquirizia??

    • rocknbioblog

      Ahahaha ma sai, studiando anche marketing capisco benissimo le scelte fatte ma avrebbero dovuto almeno dare le stesse proposte: fai 10 maschere viso monouso a 3 euro? Ne fai altrettante allo stesso prezzo ma ecobio! Non mi puoi dare 3 maschere da 50 ml a 7 euro, che senso ha? Come ho scritto allora se devo mi prendo una delle monouso con buon inci. Questa è davvero buona ma non sa tabto di liquirizia ha solo il retrogusto…non sa di rotelle purtroppo :,(

      • Io e te, con un the.

        Nuuuuuoooooo niente rotelle, la disperazione 🙁
        Concordissimo con te anche se di marketing io non ne so un accidente, è un controsenso come andare in giro con una scarpa e uno zoccolo diamine!

  • biocometiamo

    Non sapevo nulla dei prodotti H&M beauty prima che lanciasse la linea Conscious. Nel senso, l’INCI non mi ispirava troppo e non ho acquistato nulla. Nemmeno le maschere (che a Roma EST non vendono proprio). Della nuova linea invece ho preso un paio di cose. I prezzi non sono piccini-picciò, ma un esperimento in questo senso volevo farlo. Sarò poi pure un cavalcare l’onda falsa dell’ecobio da parte loro, per carità. Sulla questione peggioramento INCI e rapporto quantità/prezzo… bah. Penso che giochino molto sul fatto che le persone amano molto il marchio e quindi possono essere “fregate” facilmente. Me compresa, in un certo senso, visto che non conoscevo l’antefatto. Sul fronte vestiti, invece, ho diverse cose loro, acquistate principalmente quando me magno tutto a viaggi e devo fare economia nel reparto clothes. ^^’

    • rocknbioblog

      Ah,io sono una che amaa la diversità dunque avendo piccioli prezzi prendo spesso da loro. Non ho capito di cosa hai comprato un paio di cose xD io questa cosa delle maschere me la sono legata al dito, non ci voleevo credere!!

  • rocknbioblog

    Fammi sapere come ti trovi allora 🙂

  • biocometiamo

    Ho preso due prodotti della nuova linea di cosmetici Conscious. C’erano le spese di spedizione online e ho preso la palla al balzo. L’inci della maschera al cocco non mi pare schiferrimo o sbaglio?

    • rocknbioblog

      Di quella vecchia no, di quella nuova a me sembra brutto parecchio xD però come ho detto prima alla fine per una maschera che si tiene su 5 minuti uno può fare eccezione! Non mi va giù chr abbiano però alzato i prezzi e diminuito i gr <.<

      • biocometiamo

        Ah! Lo controllo meglio perché ce l’ho a casa. Me l’ha chiesta una mia amica insieme a quella al miele di manuka (inci brutto forte). Sì, quelle “furbate” marketing sono un po’ patetiche.

        • rocknbioblog

          Quella vecchia al cocco andava benone e mi faceva una pelle beeeeeeeeellla bella *-*

          • biocometiamo

            Peccato davvero che abbiano peggiorato la composizione allora!

          • rocknbioblog

            Ma un po’ di tutte lo hanno fatto…che tristezza 🙁

  • Gabriella

    Concordo in linea di massima, ma comunque credo che questa scelta -anche se dettata puramente da motivi di marketing- sia un passo avanti…

  • marybiolover

    Ciao, ti ho taggata nel tag ‘100 domande e 100 risposte’ 🙂 se ti fa piacere rispondi :*

  • rocknbioblog

    Ma ti pare xD tranquilla 😀

  • La Rockeuse

    Non sono mai stata un’estimatrice dei prodotti H&M, che effettivamente erano dall’inci sempre dubbio. Ora che poi hanno pure subito un rincaro… ciao proprio!

Leave a Reply